Certificazione sistema di Gestione Etica e Responsabilità Sociale SA8000

Certificazione sistema di Gestione Etica e Responsabilità Sociale SA8000I sistemi di Responsabilità Sociale secondo lo standard SA8000 sono uno strumento gestionale che le aziende adottano volontariamente per garantire che i loro prodotti o servizi sono realizzati nel rispetto dei lavoratori. La sua applicazione garantisce condizioni di lavoro eque e coerenti con i diritti umani.






Tale norma fa infatti riferimento a:

  • Alcune Convenzioni e raccomandazioni ILO (International Labour Organization)
  • Dichiarazione Universale dei Diritti Umani dell’ONU
  • Convenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia dell'ONU
  • Convenzione delle Nazioni Unite per eliminare tutte le forme di discriminazione contro le donne.
  • Convenzione delle Nazioni Unite sull’eliminazione di tutte le forme di discriminazione razziale.
  • Patti internazionali sui Diritti Civili, Politici, Economici, Sociali e Culturali

Ottenere una certificazione secondo lo standard SA8000 vuol dire arricchire l’impresa e i suoi prodotti o servizi di quei valori intangibili che derivano dall’adozione di comportamenti socialmente responsabili.
DIMITTO fa parte del Network Lavoro Etico creato dal CISE (Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico - Azienda speciale delle C.C.I.A.A. di Forlì e Cesena) per la certificazione dei Sistemi di Responsabilità Sociale delle imprese sulla base della norma internazionale SA8000 e accreditato dal SAAS.

I vantaggi della certificazione SA8000:

  • Incremento della credibilità e dell'immagine aziendale sul mercato di riferimento;
  • Maggiore fiducia da parte dei consumatori, miglioramento del rapporto con le istituzioni e le organizzazioni sociali;
  • Controllo dell'eticità e della correttezza sociale nella catena dei fornitori;
  • Miglioramento del clima aziendale;
  • Miglioramento della comunicazione interna ed esterna, mediante rapporti resi pubblicamente disponibili;
  • Accesso alle agevolazioni nelle procedure di finanziamento;
  • Riduzione degli sprechi legati all’uso delle risorse;
  • Maggiore capacità di adempiere ai requisiti di legge;
  • Possibilità di entrare nei mercati esteri con una garanzia oggettiva di qualità dell’organizzazione;
  • Maggiore possibilità di aggiudicarsi le gare d’appalto nazionali ed internazionali;
  • Diminuzione delle fideiussioni in fase di appalto pubblico;
  • Maggiori possibilità di acquisire Clienti;
  • Miglioramento dell’immagine aziendale;
  • Monitoraggio e abbattimento dei costi.

Le fasi principali dell'iter di certificazione comprendono:

  • Definizione dello scopo di certificazione;
  • Pre-Audit (facoltativo): Gap Analysis e diagnosi della situazione corrente a fronte dello standard. L’obiettivo è valutare la conformità dei processi ai requisiti del Sistema di Gestione Etica e Responsabilità Sociale. Le fasi principali della Gap Analysis comprendono:
    • Definizione dello scopo;
    • Audit;
    • Report di non conformità e opportunità di miglioramento;
  • Audit di certificazione svolto in due fasi:
    • Fase 1: revisione della preparazione alla certificazione;
    • Fase 2: valutazione dell’implementazione del Sistema di Gestione;
  • Rilascio del certificato, a validità triennale;
  • Audit di sorveglianza al fine di verificare il mantenimento della conformità ai requisiti dello standard e il miglioramento continuo;

Validità della certificazione triennale, al termine del periodo di validità la certificazione può essere rinnovata secondo l’iter precedentemente descritto.